Lo Stato non si costituisce parte civile per la strage di via dei Georgofili

Per la strage che nel giugno 1993 colpì via dei Georgofili a Firenze, lo Stato non si è costituito parte civile (a differenza del Comune di Firenze e della Regione Toscana). Nonostante le ovvie (e deboli) difese d’ufficio, resta la delusione per un’altra occasione persa.

Come può la gente sentirsi vicina alle istituzioni quando queste agiscono, per negligenza o meno, in questo modo?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...