Chavez ed i poteri speciali

Il presidente del Venezuela Chavez potrà usufruire, per l’ennesima volta, di una legge speciale che gli permetterà di legiferare a suon di decreti senza dover passare dal parlamento. Una specie di autorizzazione a fare tutto quello che vuole e che avrà una validità di addirittura 18 mesi.

Chavez ha motivato questa legge, facendo riferimento alla necessità di intervenire prontamente per risolvere i problemi causati dalle forti piogge che hanno sconvolto il paese, ma la legge speciale agirà anche su argomenti del tutto diversi: sicurezza e difesa nazionale, finanze, telecomunicazioni, cooperazione internazionale, trasporti, servizi pubblici ed altro…

Non è quello che sogna ogni leader politico autoritario? Legiferare liberamente senza nemmeno doversi preoccupare del parere del parlamento, che oggi è fortemente schiacciato sulle posizioni di Chavez, ma che a partire dal 5 gennaio vedrà un’opposizione ben più rappresentata con 67 seggi sui 165 disponibili (che però non basteranno per abrogare questa legge).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mondo, Politica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...