Proprio oggi

Dopo 17 anni in un letto tenuta in vita dalle macchine, il 9 febbraio del 2009 è morta Eluana Englaro. Un caso che aveva tristemente riportato alla ribalta il tema della libertà di scelta da parte dei cittadini di decidere preventivamente se proseguire, ad ogni costo, con l’alimentazione e l’idratazione in caso di una situazione medica disperata.

Il consiglio dei ministri ha deciso di celebrare proprio oggi la giornata nazionale degli stati vegetativi per una manifestazione definita “pro vita”, nel secondo anniversario dalla morte di Eluana.

Incredibile la mancanza di rispetto dimostrata nella scelta di questo giorno per la manifestazione dei comitati pro-life, notoriamente contrari alla libertà di scelta che hanno sempre rivendicato, nel nome di Eluana, Beppino Englaro e la sua famiglia.

Marco Pannella, che da giorni sta trattando per entrare nella maggioranza, cosa ne pensa?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Diritti, Italia, Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...