Una legge dalla parte dei malati

La Toscana sarà la prima regione ad avere una vera e propria legge che preveda il rimborso totale dei farmaci derivanti dalla cannabis per le terapie del dolore e di malati in stato terminale. Per ovviare ad un uso indiscriminato, anche per motivazioni non mediche, di tali farmaci, sono stati fissati molti paletti entro i quali ci si potrà muovere. Questi medicinali potranno infatti essere somministrati solo nel caso che i farmaci alternativi abbiano dimostrato di non essere ugualmente efficaci e comunque sempre all’interno di strutture ospedaliere.

Le polemiche su questo tema sono state storicamente molte ed a tratti incomprensibili. Perché non si dovrebbe garantire ai malati il farmaco che li fa stare meglio?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diritti, Italia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...