Penati e la linea del PD

Mentre la direzione del Partito Democratico non si capacita di quanto accaduto a Penati e nicchia sulla questione morale all’interno del partito, Enrico Rossi, altro esponente del PD nonché presidente della Regione Toscana, pur non polemizzando con Bersani (“Se il caso Penati deve essere una cartina di tornasole, però, mi pare che il Pd abbia adottato un comportamento serio, che Bersani non ne esca male”) si esprime con toni ben diversi:

“Quando ho letto le dichiarazioni di Penati ho avuto una reazione spontanea: non si può di fronte ad una modifica dell’accusa da concussione a corruzione cantar vittoria perché in questo modo si evita la galera. Come si fa a dire ‘si sgretola l’impianto, eccetera eccetera… ’ Calma, lo dovrai dimostrare”

“Se resta a fare il consigliere il partito deve fare in modo che sia chiaro che non ha più niente a che fare con noi”

Le parole di Rossi, lontane dall’esser rivoluzionarie o particolarmente clamorose, rappresentano una linea politica ben chiara, che molti elettori di centrosinistra, ma non solo, aspettano da tempo. E’ un’impostazione così difficile da seguire? Perché, come dice lo stesso Rossi parlando del PD “noi non abbiamo una differenza genetica, siamo uomini come tutti gli altri. Però […] possiamo adottare una serie di comportamenti che segnino la differenza.”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia, Politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Penati e la linea del PD

  1. cordialdo ha detto:

    Anche in questa occasione, come in precedenza, il Pd dimostra di essere mille miglia lontano dalla linea di Enrico Berlinguer sulla questione morale prima che su quella giuridica.
    Apprezzabile, anche se non lineare, la posizione di Enrico Rossi. Non mi piace quando afferma “Siamo uomini come tutti gli altri”, cioè siamo ladri come tutti gli altri? Grazie, NO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...