Tirando a caso

Contributo di solidarietà, aumento dell’Iva, abolizione delle province, accorpamento dei piccoli comuni, riscatto degli anni di laurea o di servizio militare, le feste “non concordatarie” da spostare, pubblicazione dei redditi online, interventi sui TFR…

Tutti interventi pensati, proposti e prontamente ritirati dal governo che ormai naviga a vista, senza uno stralcio di idea economica per risolvere una crisi che fino a ieri veniva negata oltre ogni evidenza. Quante versioni della manovra dovremo vedere ancora?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Economia, Italia, Politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...