La noia di Monti

Caro professor Monti,
dopo una lunga giornata passata tra i soliti “casini” lavorativi e treni impresentabili in ritardo per via dei due centimetri di neve caduti nella mia zona, sono finalmente arrivato a casa ed ho trovato le sue dichiarazioni:

“I giovani devono abituarsi all’idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita. E poi, diciamolo, che monotonia”

E’ molto difficile per me capire come abbia potuto considerare la questione con tanta approssimazione. Crede che i tanti giovani che sognano un posto fisso lo facciano perché noiosi o senza fantasia? Davvero non riesce a cogliere l’importanza di un lavoro sicuro nella vita delle persone normali? Lei ci ha chiesto grandi sacrifici e noi, come sempre, li stiamo sopportando con grande fatica, comprendendo che questo sacrificio è ormai necessario. Ci risparmi però queste uscite perché se lei può cambiare il posto di lavoro quando inizia ad esserne annoiato, deve capire che è un privilegiato. La vita di tutti i giorni è un’altra cosa…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia, Politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...