Basta scappare a Santo Domingo

Le tragedie non fermano di certo gli avvoltoi. Non li hanno mai fermati. E così anche la terribile serie di terremoti che sta mettendo in ginocchio l’Emilia Romagna diventa l’occasione per vendere un prodotto. Groupalia, società che offre sul mercato sconti ed offerte promozionali, stamattina, dopo poche ore dall’ennesimo sisma che ha colpito il Nord Italia, ha pubblicato tramite twitter il seguente messaggio che sponsorizzava un viaggio ai Caraibi:

Paura del #terremoto? molliamo tutto e scappiamo a #SantoDomingo!

Il terremoto diventa così l’occasione perfetta per uno slogan pubblicitario che cerca di piazzare una vacanza esotica a Santo Domingo. Dopo le immediate e vibranti proteste, Groupalia ha ovviamente tolto il messaggio ed ha diramato le sue scuse ufficiali nelle quali parla di “gesto irresponsabile dettato principalmente da superficialità e inesperienza”.

Cosa ha pensato quel pubblicitario mettendo un messaggio del genere? Di essere brillante o fantasioso? Più che parlare di inesperienza o superficialità come fa il comunicato di Groupalia, fossi in lui penserei seriamente a cambiare mestiere. Gli slogan pubblicitari non sono proprio il suo forte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Italia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...