Perchè Sanremo è Sanremo

Come ogni anno l’arrivo del Festival di Sanremo scatena l’attenzione, in molti casi anche ossessiva, di mezza Italia che, anche tralasciando le canzoni stesse (che in teoria dovrebbero essere la cosa più importante), si lancia in discussioni su gossip e polemiche di vario genere che non fanno altro che dare maggiore visibilità alle serate sanremesi e non solo. Così come ogni anno, sono partite le polemiche per i cachet elargiti ai vari ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston: si passa dai 400.000 euro spesi per Maurizio Crozza ai 700.000 euro per Roberto Baggio, passando per i 500.000 euro per la modella Bianca Balti. Cifre che, soprattutto in tempi di crisi, sembrano decisamente eccessive, ma che troppo spesso diventano una scusa per tanti commentatori.

Sanremo 2013

Perchè questi critici si svegliano solo per Sanremo mentre si dimenticano di cosa succede in Rai ogni giorno dell’anno?

Colpisce infatti che i leader di Fratelli d’Italia, il nuovo partitino che gravita nell’orbita berlusconiana, si scandalizzino per le cifre corrisposte agli ospiti (ma anche a quelli per Fabio Fazio e Luciana Littizzetto), mentre non ci sia la stessa veemenza quando si tratta di parlare degli enormi sprechi della normale gestione, economicamente fallimentare, della Rai lottizzata (e per anni occupata militarmente da Berlusconi). Forse hanno già dimenticato i milioni di euro gentilmente offerti a Vittorio Sgarbi o Giuliano Ferrara (ma anche dei soldi spesi per le altre edizioni del festival di Sanremo, organizzati quando al governo c’erano gli stessi La Russa e Meloni che oggi guidano Fratelli d’Italia). D’altronde gli sprechi esistono e si denunciano solo quando fa comodo alla propria parte politica e quando garantiscono almeno un titolo di giornale. Buon Sanremo a tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia, Televisione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...