La direzione del PD

Il Partito democratico con la rielezione di Napolitano ha compiuto un passo decisivo in direzione del centrodestra berlusconiano, dimostrando che per la maggioranza del partito è meglio voltarsi verso questa destra impesentabile che cercare un dialogo, sicuramente complicato, con le altre forze presenti in Parlamento. Dopo aver trovato l’accordo per la conferma di Napolitano al Quirinale, il passaggio successivo risulta, in questa logica, la formazione di un governo con i voti del PdL, che potrebbe arrivare a breve, guidato da Giuliano Amato o Matteo Renzi, nomi sicuramente graditi a Berlusconi. Ovvio che a questo punto una minoranza interna, più o meno grande, si dica contraria al tradimento del voto e delle intenzioni degli elettori democratici e protesti per questa decisione. Reazione per molti assolutamente normale, se non doverosa, ma non per Franceschini che ha invece ribadito che chi non voterà la fiducia a questo nuovo governo, figlio dell’inciucio, sarà espulso dal partito.

dario-franceschini-ferroviere

Franceschini sembra sinceramente solo il portavoce di una chiara volontà di gran parte del partito, ma con queste parole innesca una reazione a catena che probabilmente porterà il PD ad una scissione a sinistra. Considerato questo atteggiamento e la mossa incomprensibile ed elettoralmente suicida di condividere il governo del paese con Berlusconi, esisterà ancora un Partito democratico domani?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia, Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...